Noi non lo sappiamo più quanti IM, forse non lo sa più nemmeno lui, avrà perso il conto… ne ha disputati tantissimi in giro per il mondo!

Gli mancava il Mondiale.

Gli mancava Kona.

Ma dopo aver ottenuto la tanto agognata “slot”, eccolo pronto a difendere i nostri colori indossando il body IronBiella nell’arcipelago hawaiano.

Prima di lui solo il nostro coach IronMan, Stefano Massa aveva calcato le dure strade di Kona nella magica atmosfera del mondiale.

Sandro si è presentato all’appuntamento “tirato a lucido”, magro, allenato, pronto mentalmente (ma qui diciamolo lo è sempre stato!).

Ha sfoderato, in un percorso durissimo, con molto vento soprattutto in bike, una prestazione perfetta, la gara ideale.

Un nuoto perfetto in 1h e 18’, una bike in corretta tenuta in 6h e 24’ ed una maratona finale in 6 h, ecco i numeri del nostro atleta, che gli hanno valso il 193° posto di categoria ed il 1.525° posto assoluto.

Presto, quando tornerà lo intervisteremo con un articolo dove ci racconterà la sua avventura sportiva!

Per la cronaca, la gara maschile è stata vinta dal tedesco Lange con il nuovo record sotto le 8 h e più precisamente 7h e 52’, in campo femminile dominio assoluto di Danielona Ryf che con 8h e 26’ ha portato a casa l’ennesima vittoria.

Ett.An.