Domenica 24 marzo nella città di Vigevano ha preso il via il Campionato Nord Ovest di Triathlon Giovanile, con la sua prima delle quattro tappe previste per un Campionato, secondo solo ai Campionati Italiani per importanza.

Questo circuito vedrà, come lo scorso anno la sua finale a Biella, con la seconda edizione del Triathlon dell’Orso in programma il giorno 8 settembre 2019 presso il Centro sportivo Massimo Rivetti con la collaborazione tra Ironbiella ed Insport.

Ben 15 erano i “giovani d’acciaio” di Ironbiella presenti a Vigevano per l’8° edizione che ha battuto tutti i record di presenza degli scorsi anni, erano quasi 600 i giovani provenienti dalla Macro Regione Nord Ovest (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria Lombardia) che si sono dati battaglia lungo le strade della splendida città ducale.

I primi a scendere in campo sono state le giovani Youth A femminili, in questa categoria era al suo debutto Sophia Calzavara, che ha disputato una prova egregia sulle distanze di 2 km di run, 8 km di bike e 1 km di run.

Buona la sua prima frazione (chiusa in 21° posizione), ottima la seconda in bici da corsa, purtroppo qualche piccola difficoltà nei cambi ma la prova è stata egregia, chiusa in 38° posizione assoluta con il tempo di 30’ e 19”.

Appena dopo è sceso in gara nella categoria Youth A Maschile Guglielmo Sangiorgi che anche grazie alla sua esperienza di run con Bugella ha chiuso in 27° posizione con un tempo di assoluto rilievo di 26’ 03”.

Nella categoria Junior un altro Runner di UGB che ama la triplice, Alessio Crosa, ha chiuso la sua fatica al 30° posto con il tempo di 29’18” (2,5km run, 10km bike, 1km run).

Nel primo pomeriggio è entrata in scena la categoria più partecipata dai giovani Ironbiellesi la categoria Ragazzi Femminile e Maschile dove erano schierati ben 10 atleti (6 ragazze e 4 ragazzi).

Nella categoria Ragazze, Costanza Antoniotti (anche lei Bugellina nella corsa) ha imposto fin dalla prima run un ritmo molto elevato che le avversarie hanno patito, buona la bike, forse un po’ troppo dispendiosa per eccessiva generosità nel tirare il gruppo insieme alla collega dell’Atmosphere Greta Lazzari, ottima la run finale condotta fino all’ultima curva ma purtroppo bruciata per pochi centesimi sul traguardo dall’atleta del KLT Beatrice Preda.

Costanza ha chiuso con un fantastico argento con il time di 14’ e 15”.

Ottima anche la performance di Marta Angelino (perfetta nella frazione di bike dove ha ottenuto un’ottimo tempo) che ha chiuso al 15° posto ( tempo 15’ e 05”), al 22° posto la terza delle “Ragazze Terribili” (protagoniste negli ultimi anni di innumerevoli successi) Arianna Chiorboli.

Al 23° posto la più giovane, Silvia Calzavara, che al debutto nella categoria superiore ha impressionato per le sue doti atletiche.

Buone le prove anche di  Angelica Sitzia e Carlotta Freguglia rispettivamente 30° e 36°.

In campo Maschile grande prova dell’ altro Ironbiellese e Bugellino (per la corsa) Pietro Gardini che con tre bellissime frazioni ha chiuso ad un soffio dal podio in 4° posizione su ben 77 partecipanti. Di assoluto rilievo la sua bike condotta purtroppo in solitaria senza l’aiuto di nessun avversario.

Pietro ha chiuso i suoi 1,1km di run, 4km di bike e 400m di run con lo straordinario tempo di 13’ e 53”.

Lo ha seguito al debutto nella specialità il giovanissimo Martino Longo che ha chiuso 40°, seguito da Lorenzo Fon 62° e dal “Capitano” Tommy Ramella Levis al 69° posto.

Nella categoria Esordienti Femminile, era all’esordio assoluto Elisa Gardini che come il fratello Pietro ha dimostrato un’ottima affinità con la dura disciplina, Elisa era ottima sesta dopo la prima run condotta benissimo, purtroppo ha pagato qualche problema di troppo nei cambi dovuto all’inesperienza ed ha chiuso comunque con un inaspettato 17° posto assoluto.

Ha chiuso la giornata il più piccolo, la nostra mascotte, il bravissimo Tommy Mattiazzo che con il suo 13° posto ha colto il 3° risultato tra i piccoli triathleti  biellesi.

Aspettiamo i nostri kids domenica prossima a Visone (AL) per la prima prova del Campionato Regionale Piemonte e VdA (da disputarsi in 6 prove) e sabato 6 aprile e domenica 7 aprile a Cuneo per i Campionati Italiani di Duathlon, succulento antipasto dei Campionati Nazionali Giovanili che si disputeranno a Porto Sant Elpidio il 1 ed il 2 giugno 2019 con le prove di Aquathlon e Triathlon.

Cirbi