Dal nostro inviato speciale Alberto Belli.

Cervia – In questo weekend di inizio primavera il mondo del triathlon ha vissuto una importante novità: si è svolto a Cervia (Ravenna) la prima edizione di TRIATHLON SHOW ITALY

Per la prima volta in una unica manifestazione abbiamo assistito: 

  • Ad una serie di gare e nello specifico un triathlon super sprint crono individuale, un duathlon riservato ai bambini e ragazzi e una corsa podistica competitiva e non su distanze di 10 e 5 km.
  • convegni presentazioni e workshop con atleti e autori su temi ed esperienze collegate al mondo del triathlon.
  • serata di gala con premiazione di atleti professionisti ed age group.

Tutto questo è TRIATHLON SHOW una manifestazione ideata e organizzata da un vero appassionato del nostro sport DARIO DADDO NARDONE

Giornalista speaker nonché appassionato triathleta ha voluto e creato questa esperienza nel bellissimo scenario della Riviera Romagnola e precisamente a Cervia località che da qualche anno è diventata la capitale italiana del triathlon grazie al circuito IRONMAN.

Qui si svolge la edizione italiana della gara di triathlon Ironman lunga distanza con annesse altre gare e un richiamo di partecipanti numeroso ed appassionato. 

Venerdì 22 marzo ha debuttato il primo TRIATHLON SHOW ITALY con la conferenza di presentazione nel suggestivo scenario degli antichi Magazzini del Sale – un locale in passato utilizzato per lo stoccaggio del sale proveniente dalle saline di Cervia – ed oggi trasformato in un ambiente espositivo e congressuale perfettamente attrezzato anche per questo tipo di manifestazioni.

Ironbiella triathlon non poteva mancare a questo interessante evento perfettamente diretto dall’appassionato Dario Daddo Nardone , legato tra l’altro da una grande amicizia con la nostra società sportiva, una amicizia che si è consolidata con l’invito alla cena sociale del 2018.

Il resto della giornata ha visto diversi interventi di sportivi professionisti che hanno presentato tematiche specifiche legate al mondo del triathlon.

Anche l’aspetto commerciale ed istituzionale ha fatto la sua parte attirando un numeroso pubblico.

All’interno dell’area congressuale erano presenti numerose aziende leader di articoli sportivi e organizzazioni di gare ed eventi oltre una interessante partecipazione degli Enti Locali e di Associazioni di Promozione Turistica.

Il giorno dopo, Sabato 23, la manifestazione è entrata nel vivo.

In mattinata altri incontri tra cui il workshop “Triathlon Experience scopri la bellezza della triplice disciplina” durante il quale Dario Nardone ha illustrato anche con i contributi di triathleti professionisti quanto sia positiva questa disciplina sportiva composta da tre sport differenti che coinvolgono totalmente a livello fisico e mentale.

Per alcuni questo sport è una professione e anche nel nostro paese stanno emergendo campioni professionisti come Alessandro De Gasperi, Daniel Hofer, Sara Dossena e Daniele Vecchioni presenti alla manifestazione che con impegno e determinazione vincono le competizioni portando prestigio al nostro paese e permettono al triathlon di imporsi come sport molto popolare e partecipato da tutti coloro che non sono professionisti e prendono parte alle gare grazie alle numerose Società Sportive. 

La giornata di sabato è stata il momento principale della manifestazione con il triathlon super sprint, crono individuale a frazioni differite di 30 minuti che ha visto la partecipazione di numerosi atleti age group provenienti da varie società sportive e da professionisti come De Gasperi e Hofer: il bravissimo triathleta del gruppo sportivo dell’Arma Carabinieri si è imposto vincendo la competizione.

Nel pomeriggio poi è stata la volta dei giovanissimi ragazzi e bambini che sono stati protagonisti di un emozionante duathlon.

Assistere all’entusiasmo e alle emozioni di questi futuri campioni è sempre una gioia che noi di IRONBIELLA TRIATHLON conosciamo bene visto l’impegno e i grandi risultati che il nostro settore giovanile ottiene nelle gare del circuito.

Alla sera il Gala del Triathlon ovvero la premiazione di tutti gli atleti professionisti e non che nel corso dell’anno hanno dato il meglio oltre che ad attive società sportive ed eventi organizzati nell’ambito del calendario gare FITRI nella passata stagione agonistica.

Un momento emozionante durante la premiazione è stato il riconoscimento come miglior gruppo familiare ai nostri amici Gabriella BOIS ed Agostino RAMELLA.

I due vivacissimi triathleti erano visibilmente commossi e questo premio fa onore anche ad IRONBIELLA TRIATHLON visto il legame di amicizia ed affetto che ci unisce ai due atleti il cui spirito attivo e la grande umanità che li contraddistingue sono veramente emozionanti.

Dopo la cerimonia di premiazione, la serata si è conclusa con una cena aperitivo a buffet giusto completamento di una giornata molto attiva ed emozionante.

Ultimo appuntamento la mattina di domenica sul lungomare di Cervia con la corsa podistica competitiva di 10 km il seguente pasta party e la conferenza di chiusura della manifestazione.

Le reazioni di pubblico e professionisti sono state decisamente entusiastiche tanto che lo staff organizzativo soddisfatto dei risultati ha promesso il ritorno della manifestazione nel 2020 con un programma ancora più ricco ed emozionante.

Ci vediamo qui il prossimo anno!  

Al.Be.